Polpette di amaranto – Chiftelute din stir


 by Danielfoto.it

Amaranto non e un cereale quindi, va benissimo nelle ricette per i celiachi! E ricco di calcio,magnesio,fosforo e ferro!Per non dire che e ricco di fibre quindi è ottimo per la digestione.Per questa ricetta chiedo scusa ma ho buttato per sbaglio parte delle foto,quando rifaccio la ricetta spero di ricordarmi e rifare le foto.

Putini dintre noi stiu ca stirul este bun de mancat,bineinteles nu toate tipurile de stir sant bune,dar sant specii care produc seminte foarte gustoase, hranitoare, pline de proteine,fibre,calciu,magneziu,fosfor. Pe langa toate aceste calitati ,semintele sant bune in alimentatia celor care sufera de celiachie.Imi cer scuze dar mare parte din pozele de la aceasta reteta le-am aruncat din greseala.

Ingrediente/ingredienti

  1. un pahar de  semanta de stir/ un bicchiere di  amaranto
  2. 1-2 cartofi fierti / 1-2 patate cotte
  3. 0 ceapa mica/ una cipolla picolla
  4. o bucatica de ardei/ un pezzo di peperone
  5. patrunjel / prezzemolo
  6. 1 ou/ 1 uovo

Preparare/preparazione

  1. punem paharul de stir intr-o oala si adaugam 2 pahare de apa si un strop de sare
  2. fierbem la foc mic pana dispare apa
  3. lasam sa se raceasca un pic
  4. cartoful fiert il zdrobim, taiem ceapa si o calim impreuna cu o bucatica de ardei,
  5. punem compozitia peste stir ,adaugam oul,frunze de patrunjel taiate marunt ,saram,piperam si amestecam bine
  6. cu compozitia astfel obtinuta facem chiftelute pe care le prajim in ulei
  7. servim cu salata

ITALIANO

  1. mettiamo in una pentola l’amaranto e aggiungiamo due bicchieri d’acqua,e un pizzico di sale
  2. facciamo bollire a fiamma bassa finchè si consuma tutta l’acqua
  3. intanto che si raffredda, tagliamo la cipolla e la facciamo rosolare nel olio con un pezzo di peperone tagliato a dadini
  4. mettiamo nel amaranto,l’uovo,la patata spapolata,la copilla,e prezzemolo tagliato fine,aggiustiamo di sale e pepe
  5. facciamo le polpettine che cuociamo nel olio
  6. vanno bene con un insalata

Friggitelli con pomodoro -Mancarica de ardei dulci cu rosii


I friggitelli al pomodoro sono un ottimo contorno per le grigliate, arrosti ,ma sono ottimi anche come antipasto.Va servito freddo,questo piatto che è un pieno di vitamine e bontà!I friggitelli( e anche i pomodori) sono quelli buoni fatti nel giardino della mia amica Lucia!Grazie mille!

Ardei dulci sant un tip de ardei,subtirei,dulci(adica nu sant piscatori)specifici zonei de sud a Italiei,numele lor friggitelli spune tot,adica acest tip de ardei se serveste fript in ulei! Eu am pregatit o reteta simpla cu rosii .Mancarica este perfecta  ca si garnitura la carne,gratare sau ca aperitiv, se serveste rece.Atat ardei cat si rosiile sant din gradina doamnei Lucia,careia ii multumesc!

Ingrediente/Ingredienti

  1. ardei dulci / friggitelli
  2. ulei masline/olio oliva
  3. rosii /pomodoro
  4. sare/sale
  5. usturoi/aglio
  6. busuioc/basilico

Preparare/preparazione

  1. Spalam ardei,ii uscam,le rupem codita si iii increstam putin cu cutitul ca si mine in poza 1.In acest fel nu explodeaza in tigaie cand ii prajim.
  2. Incalzim ulei de masline intr-o tigaie si adaugam ardeii,aveti grija sa nu va stropiti,e bine sa aveti un capac la indemana,ca sa acoperiti tigaia.Foocul trebuie sa fie mereu mijlociu catre mare .
  3. cand sant prajiti pe o parte(aveti grija sa nu-i ardeti )ii intoarcem, iar cand sau prajit bine ii scoatem pe o farfurie
  4. in acelasi ulei punem rosiile taiate cubulete si 1-2 catei de usturoi ,presaram cu sare si lasam pe foc mic sa se calesca rosiile
  5. dupa circa 10-15 minute adaugam ardeii amestecam mai dam un clocot dupa care sant gata,adaugam busuioc cu 1 minut inainte de a stige focul
  6. lasam sa se raceasca inainte de servire

ITALIANO

  1. Laviamo i friggitelli,gli asciughiamo togliamo il codino,e facciamo un piccolo taglietto in alto ,in questo modo non explodono quando gli friggiamo
  2. mettiamo in una padella olio oliva,lo riscaldiamo a fiamma viva e aggiungiamo i friggitelli,fate attenzzione che schizzano!
  3. e bene usare un paraspruzzi,appena cotti da un lato gli giriamo,quando sono cotti gli sistemiamo su un piatto
  4. nel olio mettiamo i pomodori a cubetti,un spicchio d’aglio e sale
  5. facciamo cuocere,e dopo circa un quarto d’ora aggiungiamo anche i friggitelli
  6. mettiamo il basilico,un ultima mescolata e Pronto!!!
  7. da servire freddo

De la Mirela

Zucchine grigliate -Zuchini la gratar


Un ottimo contorno, che si mantiene al fresco per 4-5 giorni senza che il suo sapori cambia.

Este o garnitura perfecta, mai ales ca se poate pastra 4-5 zile la frigiderfra ca sa isi schimbe gustul.

Ingrediente/ingredienti

  1. 1 kg zuchini/ 1 kg zucchine
  2. ulei masline / olio oliva
  3. patrunjel/prezzemolo
  4. sare/ sale
  5. usturoi/aglio

Preparare/preparazione

  1. taiem zucchinele subtiri si le punem pe grill la prajit,se pot face si pe gratarul de la cuptor
  2. le prajim pe amandoua partile dupa care le punem intr-o tavita si le presaram cu sare
  3. pregatim un amestec de ulei masline cu patrunjel taiat marunt si usturoi pisat  dupa gust( eu pun mai mult  ca ne place)
  4. punem uleiul peste zucchini si le lasam sa prinda gust cam o ora dupa care le putem servi
  5. se pastreaza la frigider acoperite cu pelicula trasparenta

ITALIANO

  1. Tagliamo le zucchine a fette sottili e le mettiamo sul grill
  2. le facciamo arrostire sui ambi lati dopo di che le sistemiamo in una teglia e le spolveriamo con del sale
  3. schiacchiamo l’aglio e le mescoliamo con olio oliva ,sale e prezzemolo (aglio si mette a piacere)
  4. mettiamo sul le zucchine e le lasciamo a insaporirsi per un ora
  5. si mantengono in frigo coperte con pellicola trasparente

 

Cippoline glassate – Garnitura de ceapa italiana


by Danielfoto.it

Un contorno meraviglioso,oppure uno stuzzicante antipasto si può preparare con largo anticipo .Se per la preparazione usate il burro prima di servirle si devono riscaldare.

Aceasta garnitura de ceapa merge foarte bine si ca  aperitiv. Pentru a pregati aceasta mancare este nevoie sa cumparati “cipolline borotane”,de obicei se gasesc in cutiute gata curatate,e preferabil sa fie cat mai micute.Garnitura se pastreaza bine cateva zile in frigider,in caz ca folositi unt la pregatire e bine sa le incalziti inainte de a le servi.

Ingrediente/Ingrdienti

  1. 40 g unt  sau ulei masline/ 40 g burro o olio oliva
  2. 500 g ceapa boretana/  500 g cipolline boretane
  3. otet /aceto
  4. 3 linguri zahar / 3 cucchiai zucchero
  5. sare/sale
  6. dafin / alloro

Preparare/preparazione

  1. Punem ceapa intr-o oala cu apa in care am adaugat un strop de sare si 50 ml de otet,lasam sa fiarba ceapa pe jumatate
  2. intre timp punem intr-o tigaie untul sau uleiul la incalzit si adaugam zaharul.lasam sa se topeasca zaharul si adaugam ceapa impreuna cu dafinul
  3. stropim cu putin otet alb si lasam sa se fiarba bine ceapa sub capac
  4. servim ca si garnitura la friptura sau ca si aperitiv

ITALIANO

  1. mettiamo le cipolle a bollire in acqua salata dove abbiamo aggiunto anche 50 ml di aceto bianco,le lasciamo finchè sono a metà cottura
  2. intanto mettiamo in un tegame l’olio oppure il burro ,aggiungiamo lo zucchero e facciamo caramellare,aggiungiamo le cipolline e alloro
  3. spruzziamo del aceto e lasciamo finire la cottura sotto coperchio.
  4. sono ottime come contorno oppure come antipasto

Taccole bianche in umido – Fasole scazuta


Le taccole preparate in questo modo sono un classico della cucina rumena ,beninteso che ci sono  diverse varianti ma questa e la variante che preparava mia nonna ,quindi per me ,questa e la migliore.A piacere si possono aggiungere anche delle salamelle ,prima di aggiungere le taccole.

Fasolea scazuta e un clasic in zilele de vara ,fiecare casa are reteta ei ,probata de ani si ani ,reteta care eu o propun este cea pe care o facea bunica mea.Ea cateodata mai aduga si cate un carnacior afumat ,dar parca e mai pe gustul meu asa mai simpla.

Ingrediente / Ingredienti

  1. 1 kg fasole verde/ 1 kg taccole (meglio bianche)
  2. 1-2 cepe / 1-2 cipolle
  3. 1 morcov mare / 1 carota grossa
  4. ulei / olio
  5. sare,piper, boia /sale,pepe,paprika
  6. o lingura faina / 1 cucchiaio farina bianca
  7. 250 g smantana / 250 g panna acida
  8. patrunjel verde / prezzemolo

Preparare/preparazione

  1. Curatam fasolea si o rupem in bucati dupa care o punem la oparit in apa clocotita cu putina sare ,lasam circa 5 minute dupa care scurgem apa
  2. intr-o cratita punem la calit in ulei ceapa taiata si morcovul razalit  si putina boia ,saram usor si lasam sa se inmoaie dupa care adaugam fasolea scursa de apa
  3. amestecam ,acoperim cu apa calduta si punem patrunjelul
  4. lasam sa fiarba pana ce e fiarta fasolea
  5. pregatim ingroseala ,punem faina intr-un pahar ,adaugam putina apa sau lapte si amestecam sa nu se formeze cocoloase,mai adaugam apa pana devine gros ca si aluatul de clatite
  6. punem ingroseala in fasole ,amestecam imediat dupa care punem si smantana ,mai dam un clocot si putem servi
  7. Daca va place inainte de a pune smantana puteti adauga si un catel de usturoi strivit .
  8. Se poate servi presarata cu verdeata .

ITALIANO

  1. laviamo le taccole ,le spuntiamo ,e le facciamo sbollire per 5 minuti in acqua salata
  2. in un tegame mettiamo l’olio a riscaldarsi e aggiungiamo le cipolle tagliate a cubetti ,la carota grattugiata e la paprica ,aggiungiamo un pizzico di sale e appena rosolato aggiungiamo anche le taccole scolate
  3. mettiamo un mazzetto di prezzemolo ,copriamo con acqua calda e facciamo bollire
  4. quando le taccole sono cotte mettiamo la farina in un bicchiere e aggiungiamo poca acqua oppure latte ,mescoliamo  mettiamo dell’ altra acqua ,finche la consistenza e quella di una besciamella
  5. mettiamo la farina dentro i fagioli ,mescoliamo per bene ,aggiungete la panna acida e a piacere uno spicchio d’aglio schiacciato
  6. mettiamo nei piatti ,a piacere si può decorare con prezzemolo tritato fine

 

Conopida cu sunca la cuptor – Cavolfiore con prosciutto


cavolfiore (4)

questa ricetta e stata proposta da Barbara ,io ho solo assistito e dopo ho assagiato ,cosi da potervi consigliare…. ,va bene ogni scusa e buona per mangiare se poi sono invitata ,e anche meglio!

aceasta reteta a fost propusa de prietena mea Barbara,eu am asistat si am gustat  in asa fel incat sa va pot spune cum este rezultatul…..

Ingrediente / ingredienti

  1. o conopida / un cavolfiore
  2. 150 g sunca / 150 g prosciutto cotto
  3. 100 g branza feliata / 100 sottilette
  4. 150 ml sos bechamel / 150 ml besciamella
  5. parmezan razalit / parmigiano
  6. sare  / sale
  7. pesmet / pane grattugiato

Preparare /preparazione

  1. fierbem conopida ,
  2. intr-o tava unsa cu ulei punem un strat de conopida ,unul de sunca ,urmatorul de branza ,presaram cu pesmet  si adaugam alt strat de conopida ,presaram cu sos bechamel si parmezan
  3. dam la cuptor la 200 C cca 10 minute

ITALIANO

  1. facciamo bollire  il cavolfiore
  2. in una teglia con un pò di olio mettiamo del cavolfiore ,sopra aggiungiamo le fette di prosciutto cotto,le sottilette,copriamo con il resto del cavolfiore,la besciamella il pane grattugiato e il parmigiano
  3. mettiamo nel forno a 200 C per cca 10 minuti

cavolfiorecavolfiore (2)cavolfiore (3)

Da Pichona

Da Pichona

Linte scazuta – Lenticchie in umido


Come tutti sanno a capodanno le lenticchie con il cotechino sono a centro del’attenzione, e quindi utile saper cucinarle bene,Valentina questa e con dedica speciale per te!A me piace usare le lenticchie giganti oppure medie ,li preparo in una padela larga e le lascio sempre un pò di puccia in modo che la scarpetta si può far .

In Italia lintea se spune ca aduce bani daca o mananci in noaptea de revelion.,asa ca vrei nu vrei ne-am obisnuit si noi cu acest obicei si avem pe masa in noaptea de An Nou o farfurie de linte.Eu  folosesc linte cu bob mare si o pregatesc in tigaie .

Ingrediente /ingredienti

  1. 250 g linte / 250 g lenticchie
  2. 1 ceapa/ 1 cipolla
  3. 1-2 morcov / 1 -2 carote
  4. 2 linguri de concentrat de rosii / 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  5. supa sau apa calda cu vegeta / brodo
  6. sare ,piper / sale ,pepe
  7. ulei masline / olio oliva

Preparare/preparazione

  1. punem lintea la inmuiat in apa rece timp de 12 ore dupa care o limpezim si o punem la scurs
  2. taiem ceapa si morcovul marunt  si le punem la calit in ulei ,adaugam lintea scursa si o calim cateva minute ,
  3. adaugam supa calda putin cate putin ,numai cat sa o acopere ,cand se evapora mai adaugam supa calda
  4. punem si concentratul de rosii dizolvat in putina supa
  5. lasam sa fiarba circa 1 ora ,controlam de sare si piper si daca lintea e fiarta stingem focul

ITALIANO

  1. mettiamo a mollo le lenticchie per 12 h ,dopo di che scoliamo acqua e le sciacquiamo
  2. tagliamo la cipolla e le carote e le facciamo rosolare nel olio ,
  3. aggiungiamo le lenticchie e le facciamo insaporire ,dopo di che copriamo con brodo caldo
  4. il brodo deve essere messo poco a la volta ,appena si asciuga aggiungiamo del altro brodo
  5. sciogliamo il concentrato di pomodoro in poco brodo e lo aggiungiamo a le lenticchie
  6. aggiustiamo di sale e pepe e andiamo avanti con la cottura a fiamma bassa
  7. dopo circa 1 ora sono cotte ,assaggiate e portate in tavola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: