Cotlet rusesc – Lonza alla russa


lonza a la russa

ricetta e stata trovata da me su un blog russo ,e stato molto difficile a capire come si preparava ma alla fine c’e lo fatta! e ne e valsa la pena,abbinamento lonza-emmentaler e molto buono ,tenedo poi in considerazione che di solito la lonza e abbastanza asciutta  in questa ricetta non si nota neanche.

am gasit reteta pe un blog rusesc , nu a fost usor sa inteleg reteta ,dar pana la urma i-am dat de capat si zau ca a meritat.combinatia cotlet -emmental e foarte gustoasa  ,deobicei cotletul nu ne prea place din cauza ca este cam sec,dar  asa reparat nici nu s-a simtit

Ingrediente/ingredienti

  1. 800g cotlet fara os /800 g lonza
  2. 150 g emmental feliat / 150 g emmentaler affetato
  3. 2 rosii / 2 pomodori
  4. sare,piper/sale,pepe
  5. putin ulei / poco olio

Preparare/preparazione

  1. feliem carnea ,grosimea cca 12 mm ,o saram si piperam dupa gust
  2. intr-o tava de chec acoperita cu hartie de copt aranjam frumos o felie de cotlet ,una de emmetal ,1 -2 felii de rosii,tot asa pana e plina tava ,acoperim cu putin ulei ,punem cca 30 ml apa acoperim cu foaie de aluminiu si dam la cuptor la 200 C cca 70-80 minute
  3. dupa cca 60 minute descoperiti tava ,goliti lichidul (daca este ) si lasati descoperita sa se rumeneasca
  4. serviti calda cu putina salata

ITALIANO

  1. affetiamo la lonza ,spessore cca 12 mm ,saiamo e pepiamo a nostro piaccimento
  2. in una teglia da plum-cake foderata con carta forno ,sistemiamo cosi: una fetta di lonza ,una di emmentaler,1-2 fette di pomodoro,finche la teglia e ripiena,aggiungiamo poco olio e cca 30 ml acqua ,copriamo con alluminio e mettiamo nel forno a 200 C per cca 70-80 minuti
  3. dopo cca un ora togliamo la carta forno ,scoliamo del acqua in eccesso e lasciamo dorare
  4. e buona calda con del insalata

lonza a la russa (2)lonza a la russa (3)lonza a la russa (4)

7 Risposte to “Cotlet rusesc – Lonza alla russa”

  1. Angela Says:

    ma certo! quando mai il gutturnio sbaglia?

  2. agriturismo piacenza Says:

    Poi come è andato l’abbinamento col gutturnio? Ha dato i risultati sperati?

  3. Angela Says:

    am trecut la rusi si zau ca nu-mi pare rau! a meritat!

  4. gitana Says:

    Angela, te-ai dat la rusi?🙂

    Am inghitit in sec vazand prima poza. Arata foarte bine!!!!!!!!

  5. Angela Says:

    val tidone- grazie per il consilio!
    adry- nici eu nu credeam ca o sa reziste branza ,dar iti spun ca e foarte buna.

  6. adry Says:

    Ce aspect apetisant are fripturica!!!
    Credeam ca branza se topeste de tot dupa atata timp la cuptor dar vad ca si-a pastrat cat de cat forma!!!

  7. Val Tidone Says:

    Questa lonza appare assai apetitosa, io ci abbinerei un buon rosso dei colli piacentini, del gutturnio frizzante!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: